Artès sbarca al World Travel Market di Londra con le sue “storie da vivere insieme”

Artès sbarca al World Travel Market di Londra con le sue “storie da vivere insieme”

pubblicato in: Eventi Turismo | 0

Grande notizia per il turismo italiano: l’Italia sarà premier partner del World Travel Market di Londra, in programma dal 6 all’8 novembre 2017. La grande fiera turistica, a cui parteciperà anche Artès, diventa il palcoscenico ideale per presentare le incredibili risorse culturali che fanno dell’Italia una nazione privilegiata: è il Paese con più siti dichiarati Patrimonio dell’UNESCO, ben 53, ed è la quinta destinazione al mondo per arrivi internazionali, con 52 milioni di visitatori nel 2016 che hanno generato oltre 36 miliardi di euro. La Germania è il mercato più importante con 5,7 miliardi di euro spesi. Al secondo posto troviamo gli Stati Uniti (4,6 miliardi di euro), seguiti da Francia (3,6 miliardi), Regno Unito (2,9 miliardi) e Svizzera (2,4 miliardi).

Le mete più visitate continuano ad essere le città d’arte: Roma, Milano, Venezia, Firenze, Napoli. Ma è molto importante – come ha giustamente sottolineato il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, on. Dario Franceschini – “fare sistema e diversificare l’offerta per i turisti così da indirizzarli in tutto il territorio nazionale”. Proprio come fanno i prodotti esperienziali Artès che consentono ai visitatori stranieri di assaporare in tutte le sue sfumature lo stile di vita italiano in tutto il territorio nazionale. L’Italia attraverso l’ENIT occuperà due tra gli stand principali della fiera  (EU2000, EU2070) insieme a circa 230 partner italiani tra enti turistici regionali, alberghi, agenzie di viaggio, villaggi e operatori. Tra questi ci sarà anche Artès che presenterà le sue “Storie da vivere insieme”, pacchetti turistici esperienziali.